Skip links

Ideatore

Luca Galizia

Luca Galizia assiste clienti dell’Unione Europea (UE) ed internazionali in materia di regolamentazione e conformità (compliance) nel settore alimentare, con particolare attenzione agli integratori alimentari, ai nuovi alimenti (novel food), agli additivi alimentari e ai prodotti borderline (ad esempio medicinali a base di erbe, dispositivi medici a base di sostanze, ecc.).

In particolare, Luca affianca le aziende in fase di ricerca, sviluppo e commercializzazione dei prodotti alimentari, nella gestione delle crisi alimentari, nell’ideazione di campagne pubblicitarie e social e fornisce consulenza alle aziende nei vari mercati di destinazione. L’expertise maturata riguarda così varie tematiche di interesse per le aziende del settore: dall’etichettura all’import/export, passando per la redazione di pareri legali e dichiarazioni di conformità, nonché di qualificazione degli alimenti, con notevoli approfondimenti su integratori alimentari ed health claims.

Luca monitora le questioni emergenti che hanno un impatto sulle industrie alimentari globali e consiglia i clienti sugli sviluppi legislativi e regolamentari in tutta Europa, incontrando spesso le autorità di regolamentazione dell’UE per difendere i suoi clienti.

Prima di entrare in Keller and Heckman, Luca ha coordinato l’area di diritto alimentare e affari regolatori presso uno studio legale italiano. È stato anche co-fondatore di una start-up di bevande, il che gli ha permesso di avere una prospettiva unica sulle questioni operative, strategiche e di marketing.

Luca si è laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università di Verona e ha conseguito il master post-laurea in Gestione dell’Innovazione alla Fondazione CUOA di Altavilla Vicentina. Ha poi approfondito la sua formazione frequentando il Corso di Alta Formazione in Diritto Alimentare presso l’Università del Piemonte Orientale. Dal 2018 ha focalizzato la sua carriera sul diritto alimentare e vitivinicolo, offrendo ai clienti consulenza stragiudiziale, assistenza giudiziale, supporto negli affari regolatori internazionali e formazione mirata. Dal 1° giugno 2022 è entrato a far parte della practice internazionale Food and Drug di Keller and Heckman LLP.

Lingue

Italiano

Inglese

Tedesco